Il nostro team

Si informano i colleghi veterinari che i corsi saranno nuovamente attivi a breve,
compatibilmente con l'emergenza COVID.


Nel pieno rispetto delle regole per contenere la diffusione del virus comunichiamo la piena ripresa di tutte le attivitá ordinarie.

Clicca qui per maggiori informazioni
Odette Abramovich Terol

Laureata in medicina veterinaria nel 2005 in Spagna all’Universidad Complutende di Madrid. Si trasferisce in Italia, a Bologna, dove si forma nella Scuola di Interazione Uomo Animale (SIUA) nell’ambito dell’educazione cinofila , della riabilitazione comportamentale e  nell’ambito degli interventi assistiti con gli animali con approccio cognitivo-zooantropologico. Successivamente diventa Tecnico della Riabilitazione Equestre  nell’area educativa ludico sportiva all’ ANIRE di Milano.

Negli anni successivi alla sua formazione lavora in collaborazione con veterinari esperti in comportamento e istruttori cinofili nell’ambito della riabilitazione comportamentale degli animali da compagnia e come responsabile e  operatore di progetti nell’ambito degli interventi assistiti dal cavallo e dal cane  per  fruitori diversamente abili.

Consegue il Master di secondo livello in medicina comportamentale Cognitivo Zooantropologica presso l’Università di Parma.

Ad oggi è relatrice a livello nazionale ed internazionale in corsi, master e congressi e nell’ambito degli interventi assistiti con gli animali (zooantropologia assistenziale e didattica).

Attualmente è direttore del settore di Zooantropologia per la Scuola di Interazione Uomo Animale.

Presso l’Ospedale Veterinario Gregorio VII lavora come responsabile del settore di medicina comportamentale per cani e gatti.

Nel 2016 è stata nominata rappresentante per la Rete Italiana IAA del settore “Cani”.

PUBBLICAZIONI:

Pubblicazione nel Libro “Pet Therapy. Manuale pratico” Giunti.

RICONOSCIMENTI:

 Vincitrice del “Premio Flambo, Etica Cultura Scienza e Sport”

Riconoscimento al  contributo significativo apportato nell'ambito del benessere animale e dell'affermazione dei diritti dei cavalli strettamente connessi con la crescita di quelli umani, con particolare riferimento alle categorie più deboli.

 

CONFERENZE INTERNAZIONALI :

Attività di  sviluppo delle docenze e traduzione;

  • Master de TAA. Universidad Mayor (Chile). Bocalan Confiar.
  • Jornadas “Interrelacion con los Animales y sus Beneficios Terapeuticos: Un nuevo enfoque profesional” Facultad de Veterinaria UM. Universidad de Murcia (Espana)
  • Congreso Internacional de Terapia Asistida por Animales. USAl Universidad del Salvador. Buenos Aires ( Argentina) 
  • Curso de TAA Bocalan, Madrid( Espana)
  • Curso de TAA Bocalan, Barcelona (Espana)
  • Congresso “Primer congreso internacional de Terapia Asistida con Animales en  Argentina” (USAL Universidad del Salvador)
  • Relatrice presso il  Congresso “Primer congreso internacional de Terapia Asistida con Animales en Argentina” (USAL Universidad del Salvador) per due seminari:
    • “Rehabilitacion a traves de la relacion con los caballos.Importancia de la aproximacion multidisciplinar” (“ Riabilitazione attraverso la relazione con i cavalli. Importanza dell’approccio multidisciplinare”)
    • “Zooantropologia Asistencial. Presentacion de casos practicos” (“ Pet therapy. Presentazione di esperienze pratiche”)  

 

CONFERENZE NAZIONALI

  • Relatrice nel Congresso “Il volo di Epimeteo” Le giornate internazionali Siua (Bologna) “Riabilitazione attraverso la relazione con i cavalli. Importanza dell’approccio multidisciplinare”
  • Relatrice nella Conferenza Nazionale Benessere Animale organizzato dal Ministero della Salute in Italia  (13-15 aprile 2016) “Interventi Assistiti con gli Animali : Esperienze sul territorio”
  • Relatrice nel Congresso “Una carezza in una zampa” nell’ Ospedale San Raffaelle Turro (19 aprile 2017)  

 

 PROGETTI DI INTERVENTI ASSISTITI CON GLI ANIMALI CON APPROCCIO ZOOANTROPOLOGICO:

  • Progetto di Attività Assistita dagli  Animali (AAA) “Amici della fattoria” (Centro Diurno Arboreto)
  • Progetto di AAA “Tra sport” (Scuola Salvemini)
  • Progetto di AAA “Comunicando a 6 zampe” (Patronato pei Figli del Popolo e Fondazione S. Paolo e S. Geminiano, Modena)
  • Progetto di AAA “ Dammi la zampa” (Casa di riposo Villa Paola)
  • Progetto di AAA “Fandango” (Centro Diurno Fandango)
  • Settimane Verdi a cavallo per I bambini non vedenti (Aiasport ONLUS)
  • Formazione sul benessere animale per i volontari della Fattoria Urbana  (Circolo la Fattoria)
  • Progetti di Zooantropologia Didattica nelle scuole elementari e materne.
  • Progetto Settimane Verdi in Fattoria (Cooperativa Sociale L’Orto)
  • Progetto a favore della genitorialità attraverso la relazione con gli animali (Cooperativa Sociale L’Orto)
  • Sviluppo e formazione per gli educatori sui progetti di didattica e le Settimane Verdi nella Cooperativa Sociale L’Orto.
  • Progetto di AAA “ A.L.I.S.E” (Centro diurno ALISE)
  • Progetto di EAA in favore di R.T, bambino con disturbo pervasivo dello sviluppo ( Scuola Le Farlottine).
  • Progetto di EAA “Tu per me , io per te. Impariamo insieme” rivolto a bambini non vedenti e ipovedenti.