Il carcinoma squamoso felino del "planum" nasale

Si informano i colleghi veterinari che i corsi saranno nuovamente attivi a breve,
compatibilmente con l'emergenza COVID.


Nel pieno rispetto delle regole per contenere la diffusione del virus comunichiamo la piena ripresa di tutte le attivitá ordinarie.

Clicca qui per maggiori informazioni

Di frequente riscontro in gatti a pelo completamente o parzialmente bianco, tale tumore si sviluppa principalmente sul piano nasale, sui padiglioni auricolari e sulla rima palpebrale. L’esposizione ai raggi solari (UV) ne rappresenta un fattore causale ormai riconosciuto. Il “gold standard” terapeutico è chirurgico ad ampi margini. Altre opzioni: crioterapia, terapia fotodinamica, chemioterapia, radioterapia. 

Di Fabio Valentini