Medicina interna

Gentili clienti, in conformità con le nuove disposizioni del Governo in relazione al contenimento della diffusione del coronavirus riteniamo necessario limitare l'attività professionale soltanto alle situazioni di emergenza e improcrastinabilità rinviando visite di routine, vaccinazioni, diagnostiche e chirurgie non urgenti. 

Saremo a vostra disposizione telefonicamente per stabilire il livello di urgenza del vostro pet, via whatsapp (con foto e filmati al numero 339 67 60 703) per valutare ferite, fare controlli postoperatori e tutto ciò che è possibile. 

Siamo a vostra completa disposizione per ogni vostro dubbio e necessità e continueremo a gestire le emergenze che riguardano i nostri amici a 4 zampe, pur cercando di preservare tutti noi dal rischio di eventuale contagio.

VI CHIEDIAMO INOLTRE DI ATTENERVI ALLE SEGUENTI RESTRIZIONI:

  • Non presentatevi se presentate sintomi influenzali o febbrili;
  • All’ingresso troverete un erogatore di gel disinfettante per le mani, usatelo all’arrivo e quando lo ritenete necessario. Vi invitiamo inoltre a presentarvi muniti di guanti monouso e mascherina protettiva;
  • Evitate di stringere la mano e mantenete almeno 1 metro di distanza tra voi e gli altri o le distanze di sicurezza indicate all’interno della struttura, e cercate se possibile di evitare assembramenti;
  • In caso di attesa (anche per i servizi di reception) vi chiediamo di accomodarvi all’esterno della struttura. Verrete chiamati al vostro turno e verrà fatto entrare soltanto il paziente, sarà cura del medico aggiornarvi costantemente;
  • Al momento è sospesa la visita pomeridiana ai pet ricoverati, salvo specifiche contingenze o dimissioni del paziente. 

Siamo certi della vostra comprensione e speriamo di poter tornare alla normalità al più presto.

Responsabile: 

La medicina interna rappresenta il fulcro dell’attività di un ospedale. Il medico internista stabilisce il primo contatto con il paziente, propone l’iter diagnostico più opportuno e, eventualmente, coinvolge gli specialisti più utili alla corretta gestione del caso.

L’approccio al paziente è basato sul sistema POA (Problem Oriented Approach). Si tratta di un metodo di raccolta sistematica dei dati relativi al paziente che, costantemente, viene posto al centro del percorso diagnostico. La valutazione dinamica dei segni clinici e dei dati acquisiti attraverso gli esami di laboratorio effettuati, permettono di perseguire l’obiettivo di formulare una diagnosi. I nostri medici internisti sono in grado di aiutarvi nelle situazioni più diverse: dalla prima visita di un cucciolo (verifica dello stato di salute, formulazione di un piano dietetico, adozione di un piano di controllo di ecto ed endoparassiti, predisposizione di un piano vaccinale) alla consulenza per casi più complessi.

Per attivare una consulenza è sufficiente prendere un appuntamento con uno dei medici internisti.

Staff

Articoli collegati

E’ arrivata l’estate! Come godere al meglio della bella stagione con i nostri amici a quattro zampe!

Oggi 21/06/2017 inizia ufficialmente l’estate!!! Ma come godere di queste belle giornate di sole e caldo insieme ai nostri fidati compagni di vita cani e gatti, senza dover correre dal veterinario?

Leggi tutto