E’ arrivata l’estate! Come godere al meglio della bella stagione con i nostri amici a quattro zampe!

Oggi 21/06/2017 inizia ufficialmente l’estate!!! Ma come godere di queste belle giornate di sole e caldo insieme ai nostri fidati compagni di vita cani e gatti, senza dover correre dal veterinario?

L’arrivo della bella stagione oltre ad essere piacevole, può portare anche con se delle piccole insidie per i nostri animali. In estate gli animali sicuramente più a rischio di scompenso, di sviluppare un colpo di calore, una scottatura o piaghe infestate da larve di mosche, sono quelli che vivono all’aperto, i cuccioli, gli anziani, le femmine in gravidanza, le razze brachicefale, i soggetti obesi, quelli con mantello bianco e cute depigmentata, i soggetti affetti da malattia cronica respiratoria, cardiaca, neurologica, endocrina (diabete) e con deficit della deambulazione.

Come proteggere quindi tutti i nostri amici a quattro zampe e soprattutto i soggetti più a rischio dalle alte temperature e dal sole?

I consigli da seguire sono semplici e valgono sempre.

  1. Portarli fuori in passeggiata o fare con loro qualsiasi tipo di attività (agility, corsa, addestramento) solo nelle ore più fresche della giornata bagnando abbondantemente la loro testa e le zampe ed evitando la fascia oraria più calda 12,00-17,00. Lasciare sempre acqua fresca a disposizione.
  2. Per gli animali che vivono solo fuori: offrirgli un riparo all’ombra, bagnarli con acqua fresca più volte al giorno soprattutto nelle ore più calde della giornata (12,00-17,00). Lasciare sempre abbondante quantità di acqua fresca a disposizione.
  3. Se a mantello bianco e cute depigmentata proteggere la cute rosea del tartufo e la punta delle orecchie con crema solare per bambini FP 50+.
  4. Non lasciarli chiusi in macchina sotto il sole!!! ( al max per 5 minuti all’ombra e con finestrini aperti!!!)
  5. Utilizzare in casa ventilatori per rinfrescare l’aria indirizzandoli verso il soffitto.
  6. In caso di utilizzo di condizionatori in casa o in macchina non impostare una temperatura più bassa di 5-6 gradi rispetto all’ambiente esterno.
  7. Se decidete di portarli con voi al mare evitate che mangino la sabbia e dopo il bagno in mare lavate il loro mantello con acqua e qualsiasi shampoo a ph neutro.

Se li lasciate sotto l’ombrellone bagnateli comunque frequentemente nel corso della giornata.

  1. Se vivete con razze di mole gigante e a pelo lungo quali San Bernardo, Terranova, Bovaro del Bernese, Pastore Maremmano, Cane dei Pireni, Pastore del Caucaso etc.., o con esemplari di razza brachicefala (bulldog inglese, boxer etc..) anche in casa bagnate frequentemente nel corso della giornata la loro testa e se necessario monitorate con un termometro pediatrico la loro temperatura corporea.

Se la loro temperatura dovesse superare i 39,5 C o doveste notare uno o più di questi sintomi:

  • difficoltà respiratoria (aumento della frequenza respiratoria a riposo, testa estesa sul collo, zampe anteriori divaricate, rumori respiratori anomali, tosse, respiro con l’addome)
  • abbattimento
  • vomito, diarrea
  • inappetenza

 

rivolgetevi al Vostro veterinario di fiducia o non esitate a contattarci. Buona Estate a Tutti Voi e ai Vostri fedeli  Compagni di Vita!

Dott.ssa Marzia Pirolo